Ricetta Allegra, semplice e multiuso

Questa sfiziosa ricetta nasce con l’esigenza di creare dei dolci che siano facile ed economici da produrre in casa, ma sopratutto data la sua multifunzione si riescono a evitare sprechi.

 

La puoi conservare per più giorni sia cotta che cruda, ma la cosa simpatica, è che da questa ricetta puoi tirar fuori delle basi per torte, crostate o simpatici biscotti da mangiare a colazione o come snack.

 

La puoi decorare con una buona marmellata o confettura, con crema al gianduia o cioccolato bianco spalmabile, oppure solo con un po’ di profumato zucchero a velo vanigliato.

Ingredienti

  • 350 gr margarina morbida 
  • 400g zucchero
  • 200 gr uovo
  • 50 gr tuorlo
  • 50 gr latte
  • 900 gr farina 00 (farina a basso valore proteico)
  • 100 gr amido
  • Scorza di un'arancia o limone grattugiata.

Preparazione

Mescolare energicamente con un frustino in acciaio la margarina con lo zucchero.

 

Appena il composto risulta leggermente montato aggiungere le uova, i tuorli ed il latte a filo e continuare a mescolare leggermente.

 

A questo composto, aggiungere la farina, l’amido e gli aromi.

 

Ottenuto l impasto avvolgerlo in un cellophane e lasciarlo riposare in frigo per almeno 10 ore.

 

Dopo il riposo, stendere la pasta fini ad uno spessore di mezzo centimetro, a questo punto formare dei biscotti o delle basi per crostate.

 

Cottura:

160 gradi per 30 minuti.

 

I dolci ottenuti da questa ricetta possono essere conservati per circa 4 giorni a temperatura ambiente, mentre l'impasto crudo può restare in frigo avvolto nel cellophane fino a 10 giorni.