Come eravamo nel 1982...Come siamo adesso

A tanti anni di distanza da allora, la Pasticceria si è evoluta adottando delle tecniche e competenze che gli hanno permesso di raggiungere gli standard attuali.

Il mastro pasticciere Francesco Di Rosa, traendo esperienza dal padre Vincenzo Di Rosa, ha dedicato anni alla ricerca di idee innovative, attraverso lo studio ad hoc di metodi di lavorazione e l'apprendimento di nozioni di Business.

 


Vincenzo Di Rosa-The founder


  • 1982, inaugurazione: pasticceria scarne ed in stile rudimentale.
  • 1986, 1° piccolo restyling: Vincenzo Di Rosa amplia il suo laboratorio, per necessità di spazio.
  • 1989, 2° piccolo restyling: nonostante le poche entrate monetarie, sentì l'esigenza di modificare lo stile della sezione vendita.
  • 1993, 3° piccolo restyling: pian piano iniziò ad incrementare le vendite, ampliando ancor di più il laboratorio.
  • 1996, 4° piccolo restyling: Vincenzo allargò il cono ottico, modificando minimamente lo stile della zona vendita.


  • 2001, 1° grande restyling: Vincenzo Di Rosa iniziò a diventare noto in Giugliano e nei paesi limitrofi. Sentì quindi l'esigenza di cambiare completamente lo stile, trasformando una rudimentale attività in un'elegante pasticceria, composta da legno di ciliegio e raffinati ornamenti espositivi.
  • 2011, la prima imponente operazione di  Marketing: Vincenzo, assieme a suo figlio Francesco, decide di piantare un totem istituzionale a mo' di bandiera sul territorio giuglianese, per imporre più visibilità ed imponenza al loro brand.
  • 2013, 2° grande restyling: Vincenzo e Francesco danno forma ad un laboratorio di 130 Mt quadri. Cresce l'unità di produzione.
  • 2015, 3° grande restyling: Vincenzo e Francesco allargano la sezione vendita, schierando un murale espositivo di 6 Mt, con una capienza di 300 torte.


  • 2016, 4° grande restyling: Vincenzo e Francesco ristrutturano parte del vecchio laboratorio, allestendo una nuova sezione dotata di un personale addetto alla produzione di torte in pasta di zucchero.
  • 2017, Di Rosa in the World: dall'esigenza di espandersi in diversi parti del mondo, Vincenzo e Francesco creano delle vere e proprie linee produttive, con dei marchi registrati dedicati ai vari prodotti. Da Pechino a Miami, passando dal Lussemburgo.
  • 2018, allestimento sezione Marketing: padre e figlio decidono di allestire una sezione dedicata interamente al Marketing, composta da 5 partners.
  • 2019, il futuro della Pasticceria Di Rosa: padre e figlio, spinti dalla volontà di espandersi, decidono di fare nuovi investimenti per un futuro inedito.